Make your own free website on Tripod.com

Link6 | Link7 | Link8 | Link9 | Link10 | link11         | Link12

 

8 Settembre 2002

Domenica, primo giorno di un settembre 2002 strano, iniziato in maniera incolore e finito in un pronto-soccorso di un ospedale di Monza, il San Gerardo, attaccato a una quantità di elettrodi lottando tra la vita e la morte nel bel mezzo di un infarto.
 

8 settembre


Oggi ho letto una cronaca di vita, parla di una tristissima esperienza molto dolorosa. Non è una qualsiasi cronaca, è la cronaca di una settimana di vita del mio uomo. Solitamente scorro velocemente cercando i punti salienti,oggi i miei occhi tremavano nello scavare oltre le parole. Può un uomo scrivere, parlando di se stesso con la lucidità esasperata della paura? Niente è più come prima, tutto è possibile e impossibile. Io sono un anello, narra, un anello tra la vita e la morte. Donatella è l'immagine della speranza, dell'amore che lui non vuole sacrificare, che lui non vuole o non vorrebbe coinvolgere nella sua situazione sfortunata. Io sono Donatella.Esattamente una settima fa, a  quest'ora, è stato ricoverato in ospedale per un infarto. Non ha mai perso conoscenza, la sua mente non è mai venuta meno anzi estremamente vigile e attenta ha elaborato, nello spazio di pochi minuti che tutto poteva finire o ricominciare maledettamente in modo diverso.


10 settembre


Oggi un'altra notizia si è aggiunta ad aumentare il panico. Quest'avventura vissuta fra odore di etere, malati di cuore, confini invisibili, flebo, esami strumentali sembra non abbia fine. Domani un altro accertamento, poi qualcuno azzarderà una diagnosi. Dottori.......vorresti sottovalutarli ma hanno " la potenza " del sapere......consulti, s' ha da operare...ma no ....forse....Abbracciami amore mio...abbracciami forte forte....voglio darti tutta l'energia di cui hai bisogno e finchè i miei occhi potranno guardarti tu non sarai mai più solo perchè ti amo oltre ogni cosa.....


17 settembre


La mia vita è sempre stata un avvicendarsi di "oltre". Perchè grida il mio cuore..perchè ? Perchè anche quest'amore immenso, capitato nell'autunno di una vita spesa rincorrendo " nemici stinti " , perchè non ci è dato viverlo nella piccola serenità di due mani che si tengono  strette per percorrere l'ultimo tratto? 

< Donatella >

 


 

 

>>>>>>>